Infine, Il Mio Cuore Immacolato Trionferà!

6Dichiarazione di Suor Lucia al professor Walsh (15 luglio 1946)

Il 15 luglio 1946, lo storico cattolico William Thomas Walsh intervistò Suor Lucia nel suo convento delle Suore Dorotee a Vilar, in Portogallo. Ha registrato l’incidente nel suo famoso libro Nostra Signora di Fatima . Questa intervista dimostra chiaramente che la richiesta della Madonna per la Consacrazione della Russia sarà soddisfatta solo quando, insieme, il Papa e i vescovi cattolici del mondo consacreranno specificamente la Russia:

Infine siamo giunti all’importante tema del secondo segreto di luglio, di cui sono state pubblicate tante versioni diverse e contrastanti. Lucia ha chiarito che la Madonna non ha chiesto la consacrazione del mondo al Suo Cuore Immacolato. Ciò che Lei chiedeva specificamente era la consacrazione della Russia .

Non commentò, ovviamente, il fatto che Papa Pio XII aveva consacrato il mondo, non la Russia, al Cuore Immacolato nel 1942. Ma disse più di una volta, e con deliberata enfasi: “Ciò che la Madonna vuole è che il Il Papa e tutti i vescovi del mondo consacreranno la Russia al suo Cuore Immacolato in un giorno speciale. Se ciò sarà fatto, convertirà la Russia e ci sarà la pace. Se non lo si fa, gli errori della Russia si diffonderanno in tutti i paesi del mondo’.

Questo significa, secondo lei, che tutti i paesi, nessuno escluso, saranno sconfitti dal comunismo?

‘Sì.’ 1

Il professor Walsh ha continuato:

Era chiaro che sentiva che i desideri della Madonna non erano stati ancora realizzati. La gente deve recitare il rosario, compiere sacrifici, fare le prime cinque comunioni del sabato, pregare per il Santo Padre.

In questa intervista con il Professor Walsh, Suor Lucia ha nuovamente esposto i requisiti precisi per la Consacrazione della Russia, eseguita secondo la richiesta della Madonna: il Papa, insieme a tutti i vescovi del mondo, deve consacrare pubblicamente e solennemente la Russia al Cuore Immacolato di Maria. Inoltre, è significativo che Suor Lucia non abbia commentato la consacrazione del mondo di Papa Pio XII nel 1942: con il suo silenzio sull’argomento, e ripetendo ancora una volta i requisiti specifici per la Consacrazione, ha affermato che una consacrazione del mondo non avrebbe basta per esaudire la richiesta della Madonna.

Appunti:

1. William Thomas Walsh, Nostra Signora di Fatima 4a ristampa , (1947) p. 226.

Fonte: Il Centro di Fatima

Lascia un commento