Infine, Il Mio Cuore Immacolato Trionferà!

4Una guida per comprendere l’Immacolata Concezione

È indiscusso che Maria è considerata la madre di Gesù. Ciò che a volte viene contestato è l’onore che le è dovuto, compreso quello derivante dalla sua Immacolata Concezione.

In occasione della festa dell’Immacolata Concezione, ci sembra opportuno offrire una guida per comprendere il motivo per cui alla Beata Vergine Maria è stato concesso questo particolare dono.

A prima vista, può sembrare che non sia rivelato molto nelle Scritture riguardo al concepimento di Maria senza il peccato originale. Al contrario, molto è stato rivelato.

Linee guida scritturali
Forse il modo migliore per iniziare è dedurre quali criteri Dio utilizzerebbe per creare Sua madre.

Questo lo possiamo trovare nelle Scritture nelle quali i Salmi ci danno il primo orientamento. “Hai creato tutte le delicate parti interne del mio corpo e mi hai tessuto insieme nel grembo di mia madre.” (Salmo 139:13) Ciò dimostra che Dio partecipa intimamente alla nostra stessa creazione. Se è così, quanto più lo sarà con Sua madre?

Quali caratteristiche le darebbe? Di quali doni l’avrebbe ricoperta? Quali onori le avrebbe concesso?

Linea guida proverbiale
C’è un tesoro di informazioni nelle Scritture che indicano quale sarebbe la madre perfetta. I proverbi danno una definizione dettagliata nel modo più lirico.

10 Una moglie di nobile carattere chi potrà trovarla?
Lei vale molto di più dei rubini.
11 Suo marito ha piena fiducia in lei
e non le manca nulla di prezioso.
12 Lei gli reca del bene, non del male,
tutti i giorni della sua vita.
13 Sceglie la lana e il lino
e lavora con mani avide.
14 Essa è come le navi mercantili,
che portano il cibo da lontano.
15 Si alza mentre è ancora notte;
fornisce cibo alla sua famiglia
e porzioni alle sue serve.
16 Considera un campo e lo compra;
con i suoi guadagni pianta una vigna.
17 Si impegna con vigore nel suo lavoro;
le sue braccia sono forti per i suoi compiti.
18 Ella vede che il suo commercio è redditizio
e la sua lampada non si spegne di notte.
19 Tiene in mano la conocchia
e con le dita afferra il fuso.
20 Apre le braccia ai poveri
e tende le mani ai bisognosi.
21 Quando nevica, non ha timore per la sua famiglia;
poiché tutti loro sono vestiti di scarlatto.
22 Fa le coperte per il suo letto;
è vestita di lino finissimo e di porpora.
23 Suo marito è stimato alla porta della città,
dove siede tra gli anziani del paese.
24 Confeziona vesti di lino e le vende,
e fornisce cinture ai mercanti.
25 È rivestita di forza e di dignità;
può ridere dei giorni a venire.
26 Ella parla con saggezza,
e sulla sua lingua c’è un fedele insegnamento.
27 Ella vigila sugli affari della sua casa
e non mangia il pane di pigrizia.
28 I suoi figli si alzano e la dicono beata;
anche suo marito, e lui la loda:
29 “Molte donne fanno cose nobili,
ma tu le superi tutte”.
30 Il fascino è ingannevole e la bellezza è fugace;
ma la donna che teme il Signore è da lodare.
31 Onoratela per tutto ciò che le sue mani hanno fatto,
e le sue opere la lodino alle porte della città.
(Proverbi 31: 10-31)

Queste indicazioni proverbiali sono quelle del re Lemuel presumibilmente riguardo a sua madre. È interessante notare che questo elenco di qualità è di tipo spirituale e morale. Niente in questa lista è mediocre. È così che un buon re onora adeguatamente sua madre, attribuendole le migliori qualità.

Linee guida divine
È ovvio che Gesù onorò i Suoi genitori. Pensare il contrario è irriverente. Quale figlio non si sente più offeso quando vengono lanciati insulti alle proprie madri che a se stesso? E, per contro, quale figlio non si sente onorato e amato quando sua madre è onorata e amata? Gesù possedeva tutte le buone virtù del figlio perfetto al grado divino, e sicuramente più del re Lemuele. Creò sua madre con cura divina e la donò in proporzione, più della madre del re Lemuel.

Può Dio Figlio immaginare una madre più perfetta di quella che la Bibbia dice sarà benedetta tra tutte le donne e che tutte le generazioni diranno beata? Può Dio Padre creare una donna più speciale di quella profetizzata nel libro della Genesi, secondo cui una donna schiaccerà la testa del serpente e avrà così l’onore di essere la campionessa di Dio? Può Dio Spirito Santo onorare una donna più di quanto non la scelga come Sua sposa?

Nessuno di questi onori gratuiti è mediocre, ma sono piuttosto i più sublimi di tutti gli onori.

Con questa stessa linea guida possiamo difendere che alla Madonna è stato dato il dono di essere concepita senza peccato originale. Poiché Eva è stata creata senza peccato, come poteva Gesù negare questo dono anche a Sua madre?

Linea guida dogmatica
Uno degli argomenti più convincenti a difesa del dogma dell’Immacolata Concezione era potuit, decuit ergo fecit (Dio poteva farlo. Era giusto che lo facesse. E così lo fece). Infatti, se fosse nata con il Peccato Originale, non avrebbe eccelso sopra tutte le donne.

Anche se non è mai stato contestato che Maria sia la madre di Gesù, sembra sempre irrispettoso nei confronti di Gesù e di Sua madre che non le vengano concessi gli onori più alti tra tutte le donne e tra tutte le madri, specialmente quando Dio le ha chiaramente donato moltissimo.

Quindi, Dio ha creato Sua madre? L’ha creata nel modo più perfetto possibile? Le argomentazioni precedenti dovrebbero essere sufficienti per rispondere a queste domande. Ma forse un ultimo argomento può mettere fine a tutto ciò.

Orientamento filiale
Tra i tanti doni che Dio poteva farle, quello della maternità divina è il più eccellente. La maternità è di per sé una forma di perfezione. Tuttavia, la maternità divina è il culmine di quella perfezione. Nessun dono che Dio potrà mai concedere a una donna può superare questo.

Linea guida angelica
Le proclamò opportunamente l’angelo Grabriel: “Ti saluto, piena di grazia. Il Signore è con te” e “… ha trovato favore in te” e che “sarà benedetta fra tutte le donne”. A lei si applicano giustamente i Proverbi; “Molte donne fanno cose nobili, ma tu le superi tutte.” Infatti, anche nel momento stesso della sua Immacolata Concezione, la Beata Vergine Maria li superò tutti.

Rex Teodosio 8 dicembre 2014

Articoli correlati

Fatima e l’Immacolata Concezione

L’Immacolata Concezione: un tema meraviglioso

L’Immacolata Concezione: la celebrazione del privilegio

L’immacolata Concezione – Lourdes – Verso il Regno di Maria

Tre motivi per cui i nemici della Chiesa odiano l’Immacolata Concezione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.