Infine, Il Mio Cuore Immacolato Trionferà!

2L’attualità alla luce di Fatima

È fondamentale che comprendiamo che se gli eventi attuali non ci sembrano conformi al Messaggio di Fatima, non dovremmo rifiutare Fatima. Piuttosto, dobbiamo ripensare le percezioni che ci sono state alimentate dai media e dai politici. Come san Paolo, il cristiano deve “abbattere ogni pretesa che si oppone alla conoscenza di Dio” (2 Cor 10,5).

La Madonna è venuta a Fatima, non per suo beneficio, ma per noi. Dio l’ha mandata per il suo grande amore per gli uomini del nostro tempo. La Madonna ci ha detto che se le Sue richieste non fossero state ascoltate, gli errori della Russia si sarebbero diffusi in tutto il mondo, causando guerre, carestie e persecuzioni alla Chiesa e al Santo Padre. Dio ha ordinato alla Madonna di darci questo Messaggio. Suor Lucia spiegò a Padre Fuentes: “La Beata Vergine ha detto ai miei cugini e a me stessa che molte nazioni scompariranno dalla faccia della terra, che la Russia sarà lo strumento di castigo scelto dal Cielo per punire il mondo intero se lo faremo non ottenere prima la conversione di quella povera nazione…”. Può sembrare che la Russia non sia più una minaccia per noi, che sia un paese debole. Tuttavia, se scaviamo abbastanza in profondità, vedremo che gli errori della Russia si stanno diffondendo sempre di più.

La dottrina di Sun-Tsu

Anatoliy Golitsyn era un ufficiale del KGB russo e membro del consiglio di pianificazione trentennale del KGB nel 1958, prima di disertare negli Stati Uniti nel 1961. Nel 1984 scrisse un libro intitolato New Lies for Old , in cui fece 148 previsioni riguardanti la Russia e comunismo. Entro dieci anni dalle sue previsioni, 139 dei 148 si erano realizzati, inclusa la caduta del muro di Berlino. Questo è un tasso di successo del 94%, migliore di qualsiasi agenzia di intelligence del mondo. Golitsyn non è un profeta; conosce semplicemente le strategie e le forze della Russia. (Vedi l’articolo ” Comunism Alive and Minacing, KGB Defector Claims ” di Cornelia Ferriera, nel numero di marzo 1996 di Catholic Family News .)

Nel suo libro spiega che la Russia basa la sua dottrina militare su quella di Sun-Tsu, un capo militare cinese di 2500 anni fa. Sun-Tsu credeva che tutta la guerra fosse basata sull’inganno: se sei debole, devi agire come se fossi forte; e se sei forte, devi comportarti come se fossi debole. Tuttavia, se scegli quest’ultima strategia, devi essere molto forte per farcela.

Le lezioni di Troia e Cartagine

La dottrina di Sun-Tsu ha avuto successo nel corso della storia. Troia fu distrutta con la stessa tattica dell’inganno. La Grecia aveva assediato Troia per dieci anni. Sebbene fossero in inferiorità numerica, i troiani erano molto bravi a difendere la loro città e avevano resistito all’attacco in corso. Infine, gli eserciti della Grecia hanno dichiarato la loro intenzione di cessare l’attacco. Salirono a bordo delle loro navi e si allontanarono, lasciando dietro di sé per il popolo di Troia un grande cavallo di legno su ruote. È stato dato in dono per simboleggiare la pace tra la Grecia e Troia. Il popolo di Troia era felicissimo. Hanno tirato il cavallo di Troia, come è noto, all’interno delle porte della città. Quella notte, dopo che le porte furono chiuse e il popolo si addormentò, gli eserciti greci che erano partiti tornarono a Troia. Venti soldati greci che si erano nascosti all’interno del cavallo cavo emersero, aprirono i cancelli e lasciarono passare gli eserciti greci. Troia fu distrutta quella notte.

I Romani superarono l’inganno dei Greci. Tre guerre, chiamate guerre puniche, furono combattute tra Roma e Cartagine. Dopo la seconda guerra, Cartagine andò a Roma per fare la pace. Roma ha espresso la sua sfiducia nei confronti di Cartagine e ha chiesto di smantellare il suo esercito permanente, in segno di buona volontà. “Dopo tutto”, hanno chiesto, “se vuoi la pace perché hai un esercito?” Cartagine quindi obbligò Roma e smantellò il suo esercito. Quindi Roma chiese un tributo di grano e oro, come un altro segno della buona volontà di Cartagine. Cartagine acconsentì e diede a Roma il tributo richiesto. Roma poi ricordò a Cartagine che il tributo non era in realtà un gran sacrificio, poiché Cartagine era una città ricca, quindi Roma richiese ostaggi – figli e figlie delle principali famiglie di Cartagine. Se Cartagine non avesse attaccato, gli ostaggi sarebbero stati adeguatamente curati.

Roma ha quindi espresso ulteriore sfiducia nei confronti di Cartagine. Sosteneva che, poiché Cartagine era una grande potenza economica, poteva riarmarsi molto rapidamente. Roma chiese quindi che Cartagine, che si trovava sulla costa, si spostasse di venti miglia nell’entroterra. Tuttavia, la costa era la base della ricchezza di Cartagine, ei Cartaginesi si resero conto che non avrebbero avuto più nulla se avessero spostato la loro città. Pertanto hanno rifiutato la richiesta di Roma.

Roma quindi uccise gli ostaggi e annientò Cartagine, che non aveva un esercito permanente. Senza dubbio, Roma pagava i suoi soldati con l’oro e li nutriva con il grano acquistato da Cartagine. Quella fu la terza e ultima guerra punica.

Queste lezioni dalla storia ti suggeriscono cosa sta succedendo oggi negli Stati Uniti? Pensaci. Nei trattati che gli Stati Uniti hanno stipulato con la Russia negli ultimi 15 anni, più di 50 miliardi di dollari sono stati dati alla Russia in “aiuti economici”. E il disarmo? Molti dei miliardi di dollari che gli Stati Uniti spendono per l’esercito sono effettivamente usati per il disarmo, in adempimento dei loro trattati con la Russia, mentre i russi usano i miliardi di dollari che gli Stati Uniti gli consegnano per armarsi.

Inoltre, il governo degli Stati Uniti opera secondo un principio, che ha sviluppato con la Russia, chiamato dottrina MAD (Mutually Assured Destruction). Secondo questo principio, dal momento che sia gli Stati Uniti che la Russia hanno la capacità di distruggersi a vicenda, ognuno ha concordato di non difendere la propria popolazione civile da un attacco nucleare. La dottrina MAD è intesa a servire come garanzia contro un attacco missilistico nucleare non provocato, perché assicura la distruzione di entrambe le nazioni. Gli Stati Uniti, rispettando la fine dell’accordo, non hanno una difesa civile per un attacco nucleare. La Russia, tuttavia, ha sviluppato una difesa civile che protegge circa il 70% dei suoi cittadini.

Inoltre, in conformità con il trattato INF firmato l’8 dicembre 1987 dal presidente Reagan e dal segretario generale sovietico Gorbaciov, i missili Cruise e Pershing degli Stati Uniti furono rimossi dall’Europa. Da allora, la Russia è stata protetta dalla minaccia di un attacco missilistico nucleare americano. In precedenza, l’intera popolazione era a rischio a causa della precisione e della capacità di questi missili basati in Europa di entrare attraverso gli ingressi dei loro rifugi antiaerei. Ma una volta che i missili sono stati rimossi dall’Europa, sono stati ritirati dal loro raggio di 1500 miglia e quindi inutili in questo atto di equilibrio di potere.

Militare della Russia

Nel 2002 il sottomarino russo Kursk fece notizia a livello internazionale quando affondò con 118 marinai a bordo. Le marine britannica e norvegese si offrirono di salvare gli uomini, ma la Russia rifiutò l’aiuto. Perché la Russia ha rifiutato di consentire il salvataggio di 118 dei suoi uomini? La Russia non voleva che nessuno vedesse cosa c’era a bordo del Kursk . Il sottomarino conteneva il missile Topol, che può viaggiare sei volte più veloce di qualsiasi siluro degli Stati Uniti e quattro volte più veloce di qualsiasi siluro britannico. Viaggia più velocemente della velocità del suono sott’acqua, il che significa che avrà colpito il bersaglio prima che il sonar rilevi che è stato lanciato. Non c’è difesa contro di essa. (Vedi ” L’affondamento di Kursk – Il super siluro della Russia, una nuova minaccia dalla Cina “.)

A metà febbraio 2004, la Russia ha tenuto le sue più grandi esercitazioni militari in 22 anni. L’oggetto previsto degli attacchi simulati effettuati durante le esercitazioni erano gli Stati Uniti d’America. Durante le esercitazioni, la Russia ha testato nuovi missili da cui i funzionari hanno ammesso che era impossibile difendersi, anche con uno scudo antimissile avanzato. 1

Un altro esempio dell’abilità militare della Russia è un nuovo sottomarino russo, Oscar II , che è più lungo di un campo da calcio e può lanciare venti missili nucleari. Un sottomarino da solo è in grado di distruggere metà degli Stati Uniti. Uno di questi sottomarini è rimasto sommerso, inosservato, per 30 giorni a Puget Sound, al largo della costa occidentale dello Stato di Washington. (Vedi ” La Russia aumenta la minaccia nucleare “.)

La Russia, seguendo la strategia di Sun-Tsu di fingere di essere debole quando in realtà è molto forte, vuole farci credere che non è una minaccia. Per molti anni la Russia ha ingannato il mondo facendogli credere di avere un esercito molto debole, che non rappresenta più una minaccia per l’Occidente. Come ha sottolineato Golitsyn, si comportano come se fossero deboli perché vogliono che gli Stati Uniti e l’Occidente abbassino la guardia. Gli Stati Uniti non vincerebbero una guerra con la Russia, e sia l’esercito americano che quello russo se ne rendono conto.

In un’intervista con il Professor William Thomas Walsh (vedi “ Dichiarazione di Suor Lucia al Professor Walsh ”) il 15 luglio 1946, Suor Lucia disse che il comunismo avrebbe conquistato il mondo intero, compresi gli Stati Uniti d’America. L’ex Segretario Generale del Partito Comunista USA, Gus Hall, ha affermato che il reclutamento per il Partito negli Stati Uniti è stato più alto negli anni ’90 che in qualsiasi altro periodo della sua storia. (Vedi ” The Great Soviet Deception ” e ” Mesmerized by the Bear: The Great Soviet Deception, Part II “.) Tuttavia, nonostante le prove schiaccianti del contrario, i media americani oggi continuano a ritrarre gli Stati Uniti sia come l’unica superpotenza rimasta nel mondo e il principale difensore e promotore della democrazia mondiale.

Pertanto, è importante capire che le notizie e le informazioni che riceviamo sono distorte e molto spesso distorte. Ma il Messaggio che la Madonna ha dato a Fatima rimane chiaro e immutato. Dobbiamo quindi tenere sempre presente il Messaggio della Madonna quando cerchiamo di comprendere e interpretare gli eventi che si svolgono attualmente nel mondo che ci circonda.

Appunti:

1. Vedere “Maggio 2004, vol. 11, Numero 5., p. 1.  Catholic Family News ‘”, Bernadette Vesco, I nuovi missili ipersonici della Russia agiscono come uno ‘Sciame di api’.

Fonte: Il Centro di Fatima

Lascia un commento