Infine, Il Mio Cuore Immacolato Trionferà!

2«Il processo sinodale è un vaso di Pandora»: un grido d’allarme che suscita speranze

«Il processo sinodale è un vaso di Pandora»: un grido d'allarme che suscita speranze
«Il processo sinodale è un vaso di Pandora»: un grido d’allarme che suscita speranze

“Santo Padre, questo Sinodo sta suscitando molto interesse. Purtroppo suscita anche molte critiche. Mi riferisco a un libro con un prologo del cardinale Burke che dice che il Sinodo sarà un vaso di Pandora dal quale usciranno calamità di ogni genere per la Chiesa. Cosa ne pensi di questa posizione? Crede che la realtà lo supererà o condizionerà il Sinodo?».

La domanda, rivolta a Papa Francesco dal noto giornalista spagnolo padre Antonio Pelayo durante il volo di ritorno dalla Mongolia, riguardava il libro recentemente pubblicato dalle TFP e dalle associazioni sorelle dal titolo Il processo sinodale è un vaso di Pandora: cento domande e una Cento risposte. Il libro, scritto da me e Jose Antonio Ureta, spiega in modo semplice e diretto la posta in gioco nel prossimo “Sinodo sulla sinodalità” che Papa Francesco ha convocato a Roma. È in atto un piano per riformare la Santa Madre Chiesa che potrebbe sfigurare la sua costituzione divina e distorcere il suo Magistero.

Fr. Pelayo è un corrispondente veterano che si è occupato di questioni ecclesiastiche a Roma per diversi giornali spagnoli per oltre tre decenni. La sua domanda mostra la preoccupazione diffusa tra molti promotori della cosiddetta “conversione sinodale della Chiesa”, che si chiedono: il libro della TFP influenzerà questo processo?

Prendi il libro adesso! Il processo sinodale è un vaso di Pandora è ora disponibile per $ 10,95.
Clicca qui per ottenere subito la tua copia
, in italiano Qui

A giudicare dalla pletora di notizie e commenti apparsi in tutto il mondo nella prima settimana, nonché dalle innumerevoli reazioni che hanno raggiunto gli autori e dalle decine di inviti a partecipare a programmi radiofonici e televisivi, possiamo tranquillamente affermare che il libro ha infatti cominciato a influenzare il Sinodo. Le battute sull’aereo papale lo confermano. Francesco ha dato una risposta evasiva, esortando a non aver paura del cambiamento dottrinale “Se vai alla radice di queste idee, troverai le ideologie. Secondo il pontefice, i critici del Sinodo  accusano la Chiesa di questo o quello, ma non accusano mai ciò che è vero: (è composta da) peccatori. Non parlano mai del peccato…”

Il libro della TFP, pubblicato in otto lingue, ha conquistato subito la categoria più venduto sulle piattaforme online. Amazon lo ha posizionato al primo posto nella categoria “Papi e Vaticano”. È stato inviato a tutti i vescovi e a molti pastori del mondo e inoltrato ai media accademici, religiosi e laici. Ne hanno parlato i principali organi di stampa internazionali, dal New York Times al Washington Post a La Repubblica. Quasi tutti i più importanti blog cattolici, per non parlare dei social media, lo hanno recensito con sciami di commenti. Il libro ha evidentemente toccato un nervo scoperto, un desiderio nascosto nell’opinione pubblica che ha trovato il suo sbocco ed è esploso come un vulcano.

Prendi il libro adesso! Il processo sinodale è un vaso di Pandora è ora disponibile per $ 10,95.
Clicca qui per ottenere subito la tua copia
, in italiano Qui

Con il titolo “Un Sinodo truccato: ecco il processo sinodale, un vaso di Pandora, un libro per comprendere [la questione] ”, il noto vaticanista Aldo Maria Valli ha commentato che “sta arrivando un libro molto utile sul prossimo Sinodo”. su iniziativa della TFP, Associazione Tradizione Famiglia e Proprietà, un libro estremamente utile sul prossimo Sinodo.” Marco Tosatti, anch’egli vaticanista, riporta nel suo articolo: “Il processo sinodale, un vaso di Pandora. Libro della TFP, con il card. Burke.” Molte agenzie di stampa cattoliche italiane diffondono la notizia, tra cui Corrispondenza Romana, Messa in Latino e Nuova Bussola QuotidianaCosì ha fatto la stampa laica, compresi i giornali del gruppo Quotidiano Nazionale.

Il libro è stato accolto con entusiasmo nel mondo anglosassone.

“Il cardinale Burke lancia una notizia bomba sul Sinodo su ‘Ideologia’ e ‘Scisma’ “ , titola il Catholic Herald , il principale settimanale cattolico britannico. L’articolo di Diane Montagna osserva giustamente:  L’uscita del libro avviene in un contesto di crescente opposizione da parte dei media. Il 14 agosto, il quotidiano francese  Le Figaro  ha pubblicato un lungo e pungente articolo in prima pagina del rispettato giornalista Jean-Marie Guénois, accusando il Vaticano di andare avanti senza considerare veramente la spiritualità dei cattolici francesi”.

 Un nuovo libro avverte della minaccia ‘rivoluzionaria’ posta dal Sinodo sulla sinodalità ”, ha scritto il vaticanista Edward Pentin sul National Catholic Register, il più antico periodico cattolico degli Stati Uniti, ora parte di EWTN, il più grande gruppo di giornalismo cattolico del mondo. “Gli autori”, dice Pentin, “cercano di difendere i pilastri della civiltà cristiana minacciati dalla scristianizzazione”. Da parte sua, scrivendo suChurch Militant, il vaticanista Jules Gomes ha avvertito: “Un libro bomba fa esplodere la ‘rivoluzione’ che cerca di demolire la Chiesa cattolica”. “Il termine ‘sinodalità’ significa ‘rivoluzione’ nella Chiesa, avverte il cardinale Burke”, ha affermato l’agenzia tedesca CNA.

Prendi il libro adesso! Il processo sinodale è un vaso di Pandora è ora disponibile per $ 10,95.
Clicca qui per ottenere subito la tua copia
, in italiano Qui

Inevitabilmente, la sinistra ha mostrato il suo malcontento. Il pezzo di Iacopo Scaramuzzi su Repubblica , l’organo scelto da Papa Francesco per propagandare le sue idee quando Eugenio Scalfari ne era direttore, è rivelatore: “Un pamphlet ultraconservatore attacca il Sinodo: vogliono rivoluzionare la Chiesa . Avvertendo che “i cattolici ultraconservatori stanno affilando le armi in vista dell’assemblea sinodale autunnale ” , scrive Scaramuzzi: “L’opuscolo, intitolato ‘Processo sinodale: un vaso di Pandora’, è pubblicato dall’associazione ‘Tradizione Famiglia Proprietà’, un’antica conoscenza in Vaticano.

Al contrario, Austen Invereigh, biografo di Papa Francesco, ha scelto X (l’ex Twitter) per denunciare il “cannoneggiamento anti-sinodale” del cardinale Burke nel libro della TFP. Anche Famille Chrétienne, la versione francese del settimanale italiano Famiglia Cristiana , ha pubblicato un lungo articolo al riguardo.

Impossibile elencare le centinaia di notizie apparse. Da Washington a Londra, da Buenos Aires a Parigi, da Manila a Dubai, e soprattutto in Italia, il libro sul processo sinodale sta conoscendo un successo che ha sorpreso un po’ tutti. Qual è il motivo di una tale esplosione di interesse? Un articolo di Nico Spuntoni su Il Giornale può far luce su questa questione.

Sotto il titolo “Il Sinodo dei timori: aria di scisma nella Chiesa di Francesco?”, Spuntoni scrive: “Si avvicina sempre più la prima sessione della XVI Assemblea Generale Ordinaria del Sinodo dei Vescovi, che durerà dal 4 al 29 ottobre 2023 , si avvicina, più aumentano le tensioni nella Chiesa. … A poco più di un mese dall’inizio, altri prelati hanno cominciato a rendere espliciti i loro timori su ciò che potrebbe accadere nella Chiesa dopo l’assemblea”.

Coincidenza o no, il libro della TFP sembra aver scoperto non un vaso di Pandora ma una cornucopia [di problemi], facendo emergere sentimenti molto profondi del Popolo di Dio (quello vero) e incoraggiando tanti fedeli. In senso teologico potremmo quasi parlare di un momento propizio di grazia.

Prendi il libro adesso! Il processo sinodale è un vaso di Pandora è ora disponibile per $ 10,95.
Clicca qui per ottenere subito la tua copia
, in italiano Qui

Il libro Il processo sinodale è un vaso di Pandora non intende presentare alcuna nuova dottrina o esporre le idee dei suoi autori, ma richiamare la dottrina tradizionale della Chiesa sui temi discussi. Si basa esclusivamente sui documenti ufficiali del Sinodo dei Vescovi e della Commissione Teologica Internazionale e sui commenti autorevoli di cardinali e vescovi. Infine, il libro tratta fatti ben documentati e noti a tutti.

Pertanto, il libro della TFP non può essere bollato come “ideologico” senza affermare chiaramente:

– Dove le dottrine cattoliche invocate sono errate;

– Dove i fatti concreti citati e documentati risultano falsificati;

– Che commenti di cardinali, vescovi, sacerdoti e studiosi non corrispondono al vero.

L’opera è scritta in uno spirito di amore riverente per la Santa Madre Chiesa e obbedisce all’appello spesso formulato da Papa Francesco alla “parresia” (discorso sincero). Non capiamo perché parlare con serenità, franchezza e rispetto, sulla base di documenti ufficiali e fatti comprovati, sarebbe una manovra ‘ideologica’.

Molti commentatori hanno sottolineato il tono sereno del libro e la sua chiara intenzione di essere sempre rispettoso e riverente verso l’autorità nella Chiesa. Perché allora tali reazioni? Permetteteci di formulare un’ipotesi.

Con la crescente diffusione di questo libro e di studi e dichiarazioni simili, appare chiaro agli occhi del pubblico che gran parte del “Popolo di Dio” non si sente adeguatamente rappresentato nelle modalità burocratiche del processo sinodale e da molti dei le sue proposte.

Il numero delle persone consultate per la preparazione dei documenti sinodali è irrisorio. In molti casi non si supera il 2 per cento dei cattolici praticanti. È diventato chiaro che il Sinodo sulla sinodalità è quasi esclusivamente opera di minoranze spesso radicali, che pretendono di parlare a nome di tutti. Dicono che dobbiamo “camminare insieme”, mentre la verità è che troppe persone non erano nemmeno informate di questo “viaggio…”

Prendi il libro adesso! Il processo sinodale è un vaso di Pandora è ora disponibile per $ 10,95.
Clicca qui per ottenere subito la tua copia
, in italiano Qui

Inoltre, una parte significativa dell’opinione pubblica cattolica comincia a mostrare inquietudine di fronte all’eccessiva invocazione dello Spirito Santo come motore del processo sinodale. Questa invocazione, fatta come in un decreto definitivo e definitivo, sembra smentire l’eccessiva fretta delle minoranze progressiste nell’imporre alcune questioni largamente discutibili e altre questioni che il Magistero della Chiesa ha già chiuso definitivamente.

A questo aggiungiamo il linguaggio spesso ermetico dei documenti sinodali, comprensibile solo agli addetti ai lavori. In tal caso, si comprende come il vero Popolo di Dio si senta “smarrito, confuso, perplesso e perfino deluso”, per parafrasare Giovanni Paolo II.

Il libro della TFP Il processo sinodale è un vaso di Pandora è uscito proprio in questa situazione confusa e apparentemente inspiegabile.

Spiegando la posta in gioco in modo semplice e diretto, il libro ha messo insieme i pezzi di un puzzle. Sulla base delle dichiarazioni dei suoi principali sostenitori, il lavoro ha chiarito che il processo sinodale non è né trasparente né spontaneo ma è l’ennesimo tentativo di rivoluzionare la Chiesa. Molti fedeli si sono sentiti presi in giro e hanno cominciato ad alzare la voce tanto che “[la gente] ha cominciato a rendere espliciti i [loro] timori su ciò che potrebbe accadere nella Chiesa dopo l’assemblea”.

Il futuro è nelle mani di Dio attraverso la mediazione universale di Maria Santissima. Tuttavia, una cosa è certa: qualsiasi tentativo di cambiare la costituzione divina della Chiesa o la dottrina infallibile è senza speranza, poiché Nostro Signore Gesù Cristo ha fondato la Chiesa e le porte dell’inferno non prevarranno contro di lei.

Giulio Loredo 14 settembre 2023

Articoli correlati

Perché così tante chiese cattoliche canadesi stanno bruciando?

La mancanza di principi politici e religiosi di Napoleone III gettò i semi della sua caduta

I casi Orsini e Motara sottolineano il golfo sempre più ampio tra Napoleone III e Veuillot

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.